Tipologie di procedimento

La celebrazione del matrimonio concordatario

Responsabile di procedimento: Torcoli Maurizio

Uffici responsabili

Area Servizi al Cittadino

Descrizione

Gli sposi che intendono contrarre matrimonio con rito cattolico devono recarsi dal parroco competente per residenza che rilascia la richiesta di pubblicazione da farsi alla casa comunale. Dopo aver proceduto alla pubblicazione di matrimonio (valgono le stesse disposizioni che per il matrimonio civile) l’Ufficiale Stato Civile rilascia il certificato di eseguite pubblicazioni da consegnare al Parroco. Il matrimonio viene celebrato secondo le formalità previste dal diritto canonico: il Parroco legge agli sposi gli artt. 143, 144 e 147 del c.c., riguardanti i diritti e i doveri dei coniugi, e riceve le dichiarazioni consentite secondo la legge canonica (quali la scelta del regime di separazione dei beni e il riconoscimento di prole naturale). Quindi il Parroco trasmette, entro 5 gg.) l’atto di matrimonio che con la trascrizione acquista rilevanza giuridica dal momento della celebrazione. Se gli sposi non sono residenti nel Comune, si invia copia dell’atto di matrimonio, per la trascrizione, al/ai Comune/i di residenza degli stessi

Chi contattare

Personale da contattare: Cerrone Rosanna, Bregoli Daniela

Termine di conclusione

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
5 giorni dal ricevimento atto

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: Non previsto
Facebook Twitter Linkedin
Recapiti e contatti
via Mazzini 2 - 25063 Gardone Val Trompia (BS)
PEC protocollo@pec.comune.gardonevaltrompia.bs.it
Centralino 030 8911583
P. IVA 00553520982
Linee guida di design per i servizi web della PA