Tipologie di procedimento

Inclusione negli Albi dei Giudici Popolari di Corte d'Assise e d’Assise d’Appello.

Uffici responsabili

Area Servizi al Cittadino

Descrizione

I giudici popolari compongono le giurie popolari presenti durante i processi che si svolgono in Corte d’Assise e in Corte d’Assise d’Appello affiancando i Giudici nell’emettere le sentenze. Gli Albi dei Giudici Popolari vengono aggiornati ogni due anni in base alle norme stabilite dalla legge.

Entro il 30 aprile di ogni anno dispari il Sindaco, con pubblico manifesto, invita coloro che siano in possesso dei prescritti requisiti, a chiedere l’iscrizione, entro il 31 luglio, negli elenchi dei Giudici popolari di Corte d’Assise, o di Corte d’Assise d’Appello.

Gli aggiornamenti vengono effettuati entro il 30 agosto, da una Commissione composta dal Sindaco e da due Consiglieri Comunali che procede all'iscrizione d'ufficio dei cittadini che risultano in possesso dei requisiti prescritti dalla legge, e di coloro che, in possesso dei requisiti, abbiano presentato domanda nei termini prescritti. A coloro che vengono proposti d'ufficio viene inviata un'apposita cartolina, che deve essere restituita con le notizie in essa richieste.

Non possono assumere l'ufficio di Giudice Popolare: i magistrati e, in generale, i funzionari in attività di servizio appartenenti o addetti all'ordine giudiziario; gli appartenenti alle forze armate dello Stato ed a qualsiasi organo di polizia (anche non dipendente dello Stato) in attività di servizio; i ministri di qualsiasi culto e i religiosi di ogni ordine e congregazione.

Entro il 10 settembre il Sindaco trasmette al Presidente del Tribunale di Brescia i due distinti elenchi. Entro il 15 novembre la Commissione Circondariale, presieduta dal Presidente del Tribunale, trasmette gli elenchi a ciascun Comune del Circondario per l’affissione all’Albo pretorio per 10 giorni consecutivi; i reclami vanno prodotti alla Cancelleria del Tribunale di Brescia entro 15 giorni dall’affissione del manifesto. Quindi il Presidente del Tribunale, dopo aver trasmesso gli elenchi, i verbali e i reclami alla Corte d’Assise e alla Corte d’Assise d’Appello, approva definitivamente gli atti e di conseguenza il Sindaco pubblica per 10 giorni all’Albo pretorio i due Albi approvati dal Presidente del Tribunale.

Di tale pubblicazione ne da notizia mediante affissione di apposito manifesto; i reclami vanno prodotti entro 15 giorni alla Corte d’Appello, tramite il Tribunale territorialmente competente.

Normativa di riferimento: L. n. 287 del 10/4/1951.

Chi contattare

Personale da contattare: Bregoli Daniela

Termine di conclusione

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
30 giorni

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: Non previsto
Facebook Twitter Linkedin
Recapiti e contatti
via Mazzini 2 - 25063 Gardone Val Trompia (BS)
PEC protocollo@pec.comune.gardonevaltrompia.bs.it
Centralino 030 8911583
P. IVA 00553520982
Linee guida di design per i servizi web della PA